Il piacere

Il piacere Reading Il Piacere Author Gabriele D Annunzio Bandcamptomp Edito Nel , Nello Stesso Anno E Con Maggior Fortuna Del Mastro Don Gesualdo Di Verga, Il Piacere Il Primo Dei Romanzi Dannunziani L Esperienza Biografica Nella Roma Di Fine Secolo, Mondana E Bizantina, Si Fa Letteratura Nel Personaggio Di Andrea Sperelli Scrive D Annunzio C Assai Di Me Stesso Colto Sul VivoLa Vicenda Del Protagonista Racconta Il Vuoto Di Valori E La Crisi Della Societ Aristocratica Ottocentesca, Di Un Mondo Che, Malato Di Edonismo, Va Verso Il Proprio Disfacimento, Soffocato Dalla Realt Contemporanea Che Alla Bellezza Va Sostituendo, Come Unico Valore, Il Profitto Il Conte Andrea Sperelli, Giovane Artista E Raffinato Esteta, Intende, Come Altri Personaggi Della Coeva Letteratura Europea, Nel Grigio Diluvio Democratico Odierno , Fare La Propria Vita Come Si Fa Un Opera D Arte Privo Di Una Reale Forza Morale, Percorre Un Itinerario Tormentato, Segnato Da Complicati Amori, Dalla Sterile Ricerca Del Piacere, Dal Tentativo Di Evitare L Impatto Traumatico Con La Nascente Societ Di Massa E Assiste Al Decadere Del Proprio Mondo E All Agonia Di Quell Ideale Di Bellezza Che La Realt Contemporanea Va Negando Nel Piacere, Scrive D Annunzio, Io Studio, Non Senza Tristezza, Tanta Corruzione E Tanta Depravazione E Tanta Sottilit E Falsit E Crudelt Vane

  • 4.4
  • 799
  • Italian
  • 23 September 2017
  • Paperback
  • 342 pages
  • 8804340347
  • Il piacere
  • Gabriele D'Annunzio

10 thoughts on “Il piacere

  1. Nood-Lesse says:

    Come la fiamma non trova vita che nella combustioneAl bar ordino un cornetto vuoto e un caff Vi sono occasioni in cui per i cornetti son rimasti solo con la crema In quelle occasioni li apro in mezzo e con una salvietta, li svuoto del loro contenuto La poca crema che resta, talvolta, li rende migliori di quelli vuoti Questo romanzo un cornetto dove la crema sono le citazioni di Shelley, Byron, i passi in latino, i madrigali. e dove puoi aver la fortuna di trovarti in bocca Le stelle uom Come la fiamma non trova vita che nella combustioneAl bar ordino un cornetto vuoto e un caff Vi sono occasioni in cui per i cornetti son rimasti solo con la crema In quelle occasioni li apro in mezzo e con una salvietta, li svuoto del loro contenuto La poca crema che resta, talvolta, li rende migliori di quelli vuoti Questo romanzo un cornetto dove la crema sono le citazioni di Shelley, Byron, i passi in latino, i madrigali. e dove puoi aver la fortuna di trovarti in bocca Le stelle uom non le desidera, ma gioisce del loro fulgoreA quel punto possibile rinunciare allo zucchero nel caff Il libro era in prestito, ho riempito un foglio A4 fronte retro con le sue cit...

  2. Gigio says:

    E uno di quei libri che fa venire voglia al lettore, per una volta, diabbandonare il legio per scendere a conoscere personalmente il protagonista, Andrea Sperelli in questo caso, guardarlo negli occhi e, quindi, iniziare a prenderlo a calci nel fondoschiena, fino a condurlo, in tal maniera, fino al limitare di una bella miniera ove abbandonare il nostro eroe a trascorrervi il resto della vita a spalar carbone in profondita.In questa sentita avversione per il protagonista, effimero, vacuo, narc E uno di quei libri che fa venire voglia al lettore, per una volta, diabbandonare il legio per scendere a conoscere personalmente il protagonista, Andrea Sperelli in questo caso, guardarlo negli occhi e, quindi, iniziare a prenderlo a calci nel fondoschiena, fino a condurlo,...

  3. Laura لاورا says:

    Divina Roma, divino Gabriele Riletto dopo quasi vent anni, questo romanzo conserva intatto tutto il suo fascino.Gabriele d Annunzio, nella giusta considerazione della sua arte e dell epoca cui apparteneva, rimane un grande maestro di scrittura e di stile nella poesia come nella prosa Mirabile la caratterizzazione dei personaggi, voluttu...

  4. Roberto says:

    La spiritualizzazione del gaudio carnaleProfondamente curato, stilisticamente perfetto, sintatticamente encomiabile, esteticamente superlativo, culturalmente straripante, musicalmente ineccepibile, poeticamente solenne, letterariamente un caposcuola.La celebrazione della parola, dell arte, delle sensazioni, dei profumi, dell estetica.La visita al Vittoriale degli italiani e in particolare alla Prioria, impressionante ultima residenza di Gabriele D Annunzio, mi ha spinto a riguardarmi la storia d La spiritualizzazione del gaudio carnaleProfonda...

  5. Manuel Antão says:

    If you re into stuff like this, you can read the full review.Aesthete wrapped up in his own lies.The depiction of this world of decadence is vintage Off the top of my head, I cannot name an Author that has managed to describe sensuality with this much skill and detail The contagion of desire is a very frequent phenomenon in modern societies A man who has been loved by a woman of singular esteem excites the imagination in other women and each one burns with desire to possess him, out of vani If you re into stuff like this, you can read the full review.Aesthete wrapped up in his own lies.The depiction of this world of decadence is vintage Off the top of my head, I cannot name an Author that has managed to describe sensuality with this much skill and detail The contagion of desire is a very frequent phenomenon in modern societies A man who has been loved by a woman of singular esteem excites the imagination in other women and each one bur...

  6. Laura Jean says:

    This book reminds of the movie Dangerous Liaisons except it takes place in late 19th century Rome and not late 18th century France It tells the story of a man who lives a life devoted to the pursuit of his own pleasure and how it never brings him happiness And he cannot understand why he isn t happy The author does a good job of sympathetically portraying the protagonist, however he is the creater of his own misery, so I don t feel too sorry for him He also makes the lives of the people arou This book reminds of the movie Dangerous Liaisons except it takes place in late 19th century Rome and not late 18th century France It tells the story of a man who lives a life devoted to the pursuit of his own pleasure and how it never brings him happiness And he cannot understand why he isn t happy The author does a good jo...

  7. Fede says:

    Ho letto questo libro come parte del programma scolastico nelle letture consigliate dal mio professore.Non posso dire che il romanzo mi sia pienamente piaciuto La prima parte stata l unica in grado di coinvolgermi davvero, sebbene non mi siano dispiaciute parti del terzo e del quarto libro Il secondo stato una vera e prop...

  8. Giada says:

    Probabilmente ho apprezzato pi il romanzo che l autore stesso Non sono una grande fan del D Annunzio, ma stata una lettura abbastanza piacevole, non una delle mie preferite, ma se avessi del tempo libero probabilmente riprenderei questo libro.

  9. Daria says:

    Direi che Schifanoja riassume perfettamente il mio pensiero su questo libro.

  10. Stephen Durrant says:

    Pleasure Il Piacere was D Annunzio s first novel 1889 The world it depicts is one of aristocratic decadence in late nineteenth century Rome Andrea Sperelli, the central character of the novel and usually identified as D Annunzio s alter ego, is a man of hyper refined taste whose life revolves around writing poetry, acquiring precious objects, and seducing beautiful women This makes for a novel that can at times be tediously precious and deeply disturbing, as women are constantly reduced t Pleasure Il Piacere was D Annunzio s first novel 1889 The world it depicts is one of aristocratic decadence in late nineteenth century Rome Andrea Sperelli, the central character of the novel and usually identified as D Annunzio s alter ego, is a man of hyper refined taste whose life revolves around writing poetry, acquiring precious objects, and seducing beautiful women This makes for a novel that can at times be tediously precious and deeply disturbing, as women are constantly reduced to aesthetic objects admired largely for their capacity to evoke cherished objectsthe incomparable abdomen of Giulia Moceto, as polished as an ivory goblet, as pure as that of a statue 109 Sperelli s problem, however, is that, unlike the ...

10 comments / Add your comment below

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *